Integratori Alimentari: ma siamo certi di cosa c'è dentro? - Goals 3, 15

Guillem Campmajo, Hilva Gjoni, Chiara Dall'Asta

Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco 

Sede: ParmaUniverCity Info Point - Sottopasso del Ponte romano 

Argomento: Gli ultimi anni hanno visto un incremento esponenziale dell’interesse del mercato verso integratori alimentari a base di botanicals, in virtù dei potenziali effetti benefici sulla salute sia fisica che mentale e della percezione di “naturalezza”. In realtà, però, tra gli Stati Membri dell’Unione Europea persistono problematiche di armonizzazione legislativa, specialmente per quanto riguarda la materia prima, il dosaggio e i claim sulla salute. La combinazione di questi fattori rende quindi questi prodotti vulnerabili a potenziali pratiche fraudolente. In questo contesto lo sviluppo di metodologie analitiche avanzate può supportare l’individuazione di frodi e adulterazioni e può fornire al legislatore un importante supporto nel miglioramento del quadro regolatorio e di controllo, a tutela quindi della salute del consumatore. Lo scopo dell’incontro sarà quello di raccontare al consumatore gli ultimi sviluppi in termini di ricerca e di orientarlo verso un utilizzo critico e proattivo di questi prodotti.